banner2.jpg

Reading del romanzo "ROGHI" di Franco Zizola, in occasione della mostra "Un Cinquecento inquieto"

Palazzo Sarcinelli, Conegliano

13/06/2014

uploadImgs/quickContents/mostra-un-cinquecento-inquieto-best-western-hotel-canon-d-oro-conegliano-veneto.jpg In occasione della mostra “Un Cinquecento inquieto” Palazzo Sarcinelli di Conegliano ospiterà un reading del romanzo “Roghi” di Franco Zizola (Lunargento Ed., Venezia 2013).
L'attore Sandro Buzzati ne leggerà alcuni brani, modererà l'incontro Orsola Bollettini.

Attraverso le personalità affascinanti di Giordano Bruno e Domenico Scandella, l'autore racconta la libertà di pensiero nella storia e nell'attualità, in linea con l'argomento della mostra (www.uncinquecentoinquieto.it).
"Roghi" è un viaggio che parte dal profondo e oscuro Cinquecento di Giordano Bruno e Domenico Scandella, condannati per eresia, per raccontare gli episodi più controversi d’oggi. Nel romanzo di Zizola la ricerca si allarga a un’analisi del presente che non manca di toccare i temi caldi dell’attualità: legittimità dell’eutanasia, confine della pazzia e fanatismo religioso.
Filo conduttore di questi quattrocento anni di storia è il potere della Chiesa.

Presentazione della guida LOVE ME IN VENETO

Ca' Sagredo, Venezia

30/01/2014

uploadImgs/quickContents/LOCANDINA_A3web.jpg Giovedi 30 gennaio ore 12, a Cà Sagredo, Venezia, l'Assessore al Turismo della Regione Veneto Marino Finozzi presenterà l'innovativo progetto "Love me in Veneto", la prima guida al lato romantico del Veneto e alla sua offerta wedding, edito da Lunargento Casa Editrice. Interverrano Eligio Paties (Console Onorario della Russia) e Serena Obert (wedding planner e esperta di stile). Modera Orsola Bollettini.

L'Orto Botanico di Padova presenta i fiori di Sheakspeare

Abano Terme

14/05/2013

Sarà il prof Antonio Todaro, esperto etnobotanico che opera presso l'Orto Botanico dell'Università di Padova, ad illustrare il significato, gli usi e le storie dei fiori ai tempi di Sheakspeare raccontate nel libro "GIulietta e Romeo. Le parole d'amore, il linguaggio dei fiori" edito dalla casa editrice Lunargento.

Al di là delle tendenze del momento come il tanto apprezzato "Il Linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh, ritroviamo con Todaro e Lunargento una ricostruzione scientifica e sociologica dei significati che attribuiamo ai fiori. Scopriremo che la rosa non è il simbolo dell'amore, che il narciso non è simbolo della vanità, che nelle leggenda la margherita non ha nulla di innocente. Una lettura animata ci trasporterà subito nel vero mondo del significato dei fiori.

Presentazione "Post-Byzantine Music Manuscripts as a Source for Oriental Secular Music 15th C."

Sala Tommaseo

10/04/2013

Mercoledì, 10 ore 16.00 - Sala Tommaseo
Ateneo Veneto e Università Ca’ Foscari di Venezia, Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali
Presentazione del volume
Post-Byzantine Music Manuscripts as a Source for Oriental Secular Music 15th C. – 1830
di Kyriacos Kalaitzides (Wurburg, Ergon Verlag 2012)
Introducono Giovanni De Zorzi e Giampiero Bellingeri
Sarà presente l’autore
Musiche dal vivo di Kyriacos Kalaitzides (liuto ‘ûd) e Giovanni De Zorzi (flauto ney)

Presentazione "Un Uomo allo specchio"

Galleria G. Franchetti, Ca’ d’Oro, Venezia

9/04/2013

uploadImgs/quickContents/invito_un uomo allo specchio_def_1.jpg Sarà presentato a Venezia il 9 aprile, alle ore 17,30 nella cornice della Galleria G. Franchetti alla Ca’ d’Oro, il volume Un uomo allo specchio, raccolta di poesie del poeta turco Cahit Sıtkı Tarancı, edito dalla casa editrice veneziana Lunargento. L’evento di presentazione, che vedrà, dopo gli indirizzi di saluto di Francesca Saccardo della Soprintendenza e di Stefano Stipitivich di ARCI Lido, gli interventi del prof. Giampiero Bellingeri, docente di letteratura turca all’Università Ca’ Foscari di Venezia, e del traduttore dell’opera, il prof. Necdet Adabağ, dell’Università di Ankara, con la moderazione di Federico Moro dell’Associazione Culturale Olivolo, sarà anche occasione per aprire una finestra sulla letteratura turca pubblicata da Lunargento, ormai da anni punto di riferimento culturale per la promozione in Italia dei grandi autori della letteratura anatolica, padri, e talvolta ispiratori, dei grandi nomi di Hikmet e Pamuk.

Presentazione "Giulietta e Romeo. Le parole d'amore, il linguaggio dei fiori"

Casa di Giulietta, Verona

25/03/2013

uploadImgs/quickContents/Invito2.jpg Una nuova Giulietta a Verona, tra parole d’amore e linguaggio dei fiori

Verrà presentato a Verona il 25 marzo nella magnifica cornice della Casa di Giulietta il volume Giulietta e Romeo. Le parole d’amore, il linguaggio dei fiori edito dalla casa editrice Lunargento in collaborazione con la prestigiosa stamperia veronese SIZ.
Uno splendido volume illustrato che, grazie alla collaborazione dei tre autori Giuseppe Campolieti, Antonio Todaro e Patrizia Di Braida, è stato in grado di rivoluzionare le antiche trame del dramma shakespeariano, coniugando armoniosamente gli aspetti salienti della tradizione e dell’innovazione: l’arte della parola, la curiosità della scienza, il culto del bello del floral design e l’originalità della fotografia.

L’evento di presentazione sarà una vera e propria mise en scène del romanzo, con un reading dei passi salienti del libro, accompagnato da sottofondo musicale dal vivo, da una scenografia di immagini tratte dal volume e da un defilé di modelli che indosseranno due dei bouquet protagonisti del volume, realizzati da Patrizia Di Braida e Federico Savoia, che per l’occasione allestiranno l’ingresso e la sala della Casa di Giulietta con decorazioni floreali di orchidee e ortensie bianche.
Nell’ambito della manifestazione Primavera d’Amore organizzata da Sposami a Verona e dal Comune di Verona, precede la mise en scène, la celebrazione del matrimonio di una coppia straniera, cui verrà dato in dono un fiore personalizzato e dedicato all’amore eterno di Giulietta e Romeo. Gli sposi inoltre verranno per primi omaggiati del volume Giulietta e Romeo. Le parole d’amore, il linguaggio dei fiori. Il libro, infatti, è stato scelto come cadeau per gli sposi che celebrano le nozze in questa location esclusiva.
La pubblicazione è patrocinata da Comune di Verona, Regione Veneto, Confcommercio Verona e Federfiori.

Note sul libro
In Giulietta e Romeo. Le parole d’amore, il linguaggio dei fiori, la vita di Giulietta, simbolo di una delle più grandi storie d'amore di tutti i tempi, diventa, nelle parole del noto giornalista Giuseppe Campolieti, punto di partenza per un viaggio nelle atmosfere che l'hanno vista protagonista. Scopriamo quindi la sua infanzia di bellissima bambina curiosa e audace che muove i primi passi in quel mondo che la farà diventare l'innamorata più celebre della letteratura internazionale.
La storia e le emozioni della vita di Giulietta narrata da Campolieti si affiancano al tema della florigrafia romantica, che, partendo dai riferimenti sociali dell'epoca shakespeariana, viene riattualizzata al linguaggio moderno dei fiori. Le precise descrizioni del significato, dell'uso storico e delle proprietà dei fiori scelti a rappresentare Giulietta da Antonio Todaro, etnobotanico esperto di tradizioni popolari e di uso delle piante nell'antichità, si accompagnano ai 12 bouquet realizzati dai floral designer veronesi Patrizia di Braida e Federico Savoia, fotografati da Enrico Bolzan.
Per ciascun bouquet, Patrizia di Braida e Federico Savoia consigliano le spose per aiutarle a scegliere la composizione più adatta a ciascuna di loro e sui giusti abbinamenti, affinché tutto sia perfetto nel giorno più bello.

La casa editrice
Lunargento, casa editrice veneziana da anni dedita alla diffusione della cultura, inaugura la nuova collana Grandi Libri, che raccoglie volumi di pregio. Non solo contenuti interessanti e di grande valore culturale, ma oggetti belli da sfogliare: libri illustrati con copertina cartonata e pagine di grande qualità per rendere l'eccellenza delle storie narrate. Grandi libri unisce il piacere della lettura, della vista e del tatto per un'esperienza culturale completa.




Calendario eventi


 

Powered by: MR GINO